mercoledì 28 gennaio 2009

Ortles-Cevedale-Gran Zebrù

Lo scenario ha iniziato ormai il suo iter di sviluppo. Sul nuovo PC tutto procede come volevo. Velocità e potenza. Lo scenario è molto impegnativo per la sua alta definizione. Procedo di pochi KmQ ogni sera. Certo che il desiderio è quello di fare un grande scenario, oltre che di grande risoluzione anche di grandi dimensioni. Ma il tempo che occorre per avere dimensioni quasi "regionali" è senz'altro molto, anche mesi. Magari, anche per venire incontro un po' a tutti potrei fare a spezzoni, intanto mettere a disposizioni le parti finite...vedremo.
Ho dell'ottimo materiale fotografico, che mi permette un ottimo dettaglio, il problema è la georeferenza. Dalle foto non è possibile avere una precisione perfetta, devo un po' arrangiarmi con i vari programmi di mappatura, riconoscendo ovviamente i punti da georeferenziare. Comunque piano-piano lo scenario sta prendendo "forma".
Ecco altri screenshots:

Come vedete il dettaglio è incredibile, mai raggiunto prima.
La seconda immagine, ancora più vicino alla montagna, si possono "contare" i sassi!

Sotto il Gran Zebrù da Nord in un'immagine "solare"

Insomma da questi screen potete notare quanto sia alta la definizione e quindi
anche le dimensioni dello scenario non saranno da poco.
Avrei materiale per costruire quasi tutta la Val Venosta e le valli laterali (in alta definizione), un'impresa molto ambiziosa ma possibile in più puntate.

lunedì 26 gennaio 2009

Tutto OK! ... si riparte!

Alla fine ho preso un gatto ...che si è mangiato il topolino e...l'elefante è ripartito, e di corsa!
Sì! il problema l'ho risolto con più tentativi, tra applicazioni varie, routine e altro ho trovato il bandolo della matassa e tutto per ora fila liscio.
Ho avuto un momento poco felice, tra l'altro un cospicuo investimento in una macchina molto potente, una grossa esperienza in termini di scenari ...il tutto rischiava di "fallire" nel nulla. Ringrazio tutti gli amici che mi hanno sostenuto!!
Ma adesso si riparte ...da dove eravamo rimasti!!
Ho già fatto alcune prove sul nuovo PC, decisamnete molto buona come potenza di calcolo e velocità. FSX è molto fluido, addirittura i panorami mi sembrano messi a fuoco più rapidamente, insomma un inizio prina molto incerto..ora si "corre".
Altre notizie:la prima molto poco buona! Da come avrete letto da più parti la MS ha licenziato 5000 dipendenti,oltre al rammarico e alla tristezza per questi licenziamenti si aggiunge la notizia che tra questi c'è il team di FS... dovremo tenerci stretto FSX e farlo sembrare sempre più bello...perchè di FS11 non ne usciranno più!!
Altra notizia: un altro amico, Luca ha il suo nuovo Blog che si aggiunge agli altri, anche lui stimolato dal volo VFR, un altra bella iniziativa lodevole e da esempio.
Trovate il link nella colonna a destra. Fare un Blog è facile ed è una bellissima esperienza comunicativa!
Torniamo a noi ...ecco le prime immagini con il nuovo PC:
Siamo sempre nel gruppo Ortles-Cevedale, lo scenario verrà ripreso al più presto, appena mi sarò riorganizzato.
La prima immagine dedicata al "coraggio"...di affronatare l'impossibile!

Ci pensate al povero pilota del "Delta" , che "lavata" imminente!!
le due successive sempre sull'Ortles:

nitidezza impressionante, sembrava un volo vero!!

Prevedo ancora un lungo lavoro di ampliamento dello scenario, sarà uno scenario di grande impatto visivo, con alcuni punti di super-definizione (20 cm/pixel).
Seguitemi...

sabato 24 gennaio 2009

Quando il topolino "blocca" l'Elelfante

Sono alle prese con un bel problema ...sul nuovo PC.
Dopo aver installato tutto a regola d'arte, Hardware, S.O.,Software,
compilatori,routine... sono "partito!!"
Superati vari piccoli problemi, sembrava tutto funzionare come di norma...
quando ...il piccolo programmino in DOS (500 kb)ma una routine fondamentale
per compilare gli scenari in BGL e poi in FSX...si è bloccata in CRASH!
Per ora ho provato varie possibilità di recupero...niente da fare sempre in CRASH!
Sul vecchio PC avevo installato una "marea" di programmi e probabilmente anche una routine che lo faceva funzionare...
Un bel problema ...non ci voleva, era tutto o quasi perfetto!
Insomma un topolino ha bloccato un enorme Elefante!

martedì 20 gennaio 2009

Nuovo PC...per nuovi scenari.

Intanto è nato un nuovo Blog, di un altro amico ligure, Elio il Prof., un altro bell'esempio di quello che si può fare con questo importante strumento di comunicazione...andate a visitarlo, vi spiegherà tutto sugli Elicotteri!

Allora il PC nuovo sarà installato domani. Inizierà un periodo, spero breve, di installazione di programmi,compilatori,scenari e quant'altro per portare al più presto il nuovo PC, molto più potente dell 'attuale, a regime massimo. Sembra semplice, ma per chi sa di cosa parlo, non lo è affatto. Le installazioni sono sempre complesse, la compatibilità non è sempre garantita, e gli imprevisti...sono dietro l'angolo.
Vi terrò informati.

domenica 18 gennaio 2009

Nuovo scenario...scoperto

Per email l'amico Max di Trento e un altro amico "Giampa" hanno indovinato il nuovo scenario...si tratta del gruppo
Ortles-Cevedale-Gran Zebrù. Situato a cavallo tra Lombardia a sud e l'AltoAdige a Nord.
La foto indovinata è proprio di quest'ultimo versante (Nord) dove la strada sale verso il Passo più alto d'Europa: lo Stelvio.
Vi dico subito che sto usando una risoluzione molto alta (non ho mai provato questa definizione) e vi dico che, nonostante i MB consumati, ne vale la pena! Ormai il reale è molto vicino...dovremo poi pensare agli aerei!!
Fare un volo, anche se pur piccolo con un panorama così realistico, è una esperienza molto stimolante ed emozionante!
Ecco altri screen dimostrativi:

Siamo nella valle di Solda, dove si affacciano le terribili pareti Nord del Gran Zebrù e dell'Ortles.

Anche la prossima immagine evidenzia i particolari della parete Nord-Ovest dell'Ortles

Alcuni di voi ricorderanno forse che ho già fatto in passato questo scenario. Ovviamente non aveva questa definizione ed era soprattutto sviluppato solo il lato sud, quello Lombardo, fino a Bormio. L'attuale scenario avrà entrambi i versanti, con una definizione quasi al limite del "possibile". Ci vorrà un po' di tempo, sia per le dimensioni, che per la possibilità di "coniugare" in modo corretto più fonti, sia ortografiche che fotografiche.
Nelle prossime serate, spiegherò anche in dettaglio il lavoro svolto.

sabato 17 gennaio 2009

Nuovo scenario: dove?

Certo, qualcuno poi mi ha scritto, tentando una risposta all'indovinello.
Finora è ancora misterioso. La prima foto che ho messo era un po' troppo "chiusa",
allora cercherò di dare un altro aiutino...un po'più visibile.


Noterete la grande definizione del dettaglio, anch'io durante le "prove di volo" ho avuto la senzsazione di esserci, mi mancava l'aria fredda e il profumo dei pini.Un amico mi ha fatto notare...che il deltaplano era finto!?!
Ho fatto una foto comparativa tra lo scenario (bellissimo) di Taburet del Trentino e questo che sto facendo, ecco:

Ovviamente le dimensioni in termini di MB sono notevoli, ma se si vuole qualità bisogna metterlo in conto!
L'indovinello è sempre aperto...il mistero continua...

giovedì 15 gennaio 2009

Progetti e alcune considerazioni

Come prima cosa voglio ringraziare tutti per l'unanime apprezzamento dei miei ultimi scenari, in particolare la Val d'Aosta e il Parco del Grand Teton, hanno riscosso un po' dappertutto un bel successo, tante richieste e complimenti, grazie ancora.
Tutti mi chiedono quale sarà il prossimo scenario...sarà una sorpresa, anzi con un indovinello. Già in un'altra occasione ho messo un "post indovinello" che peraltro è stato risolto quasi subito. Questa volta metto un particolare dell'immagine in HI-RES (sto usando una risoluzione altissima) come potete vedere dall'immagine:

Un piccolo aiuto ovviamente, siamo sulle Alpi, un grande scenario anche come dimensioni e di grande impatto visivo!
In questo periodo sono impegnato in un altro problema: la sostituzione del PC, che dopo una onorata carriera, verrà sostituito da un "fratello maggiore" per esigenze di potenza e velocità. Sapete certamente che risistemare su un nuovo PC tutto un lavoro di programmazione, compilazione, settaggio...non è una impresa facile e priva di complicazioni. Ci saranno gli inevitabili imprevisti (ormai già "previsti"), la speranza è ovvviamente quella di risolvere presto il tutto per dedicarmi nelle mie serate alla costruzione degli scenari.
Oggi, il nostro amico Maury (Genova), mi ha inviato i lilnk del suo neonato BLOG(che trovate nella colonna di destra).
Bellissima iniziativa che serve da stimolo a molti altri amici, farsi un BLOG in fondo è la cosa più semplice che esiste (assolutamente gratuito e senza impegni di nessun genere), ma quello che conta non sono le ambizioni di fare un super-sito "super clikkato", ma soprattutto la possibilità di condividere con gli amici una "passione". Esempio senz'altro da imitare.
Alcune notizie: ho cambiato il LINK del Monte Bianco, che ora contiene tutti i files BGL all'interno (compreso Dente Gigante, Grand Jorasses e Tour Ronde).
Per coloro che hanno scenari molto vecchi e già rifatti, la vecchia versione va sempre cancellata o come volete basta togliere la "spunta" nella libreria scenari.
Ricordo sempre il principio di priorità che "governa" FSX. Tutto quello che è in alto nella lista ha sempre la precedenza sulgli altri, in pratica in caso di conflitto (2 scenari della stessa zona), viene visto solo e sempre quello più in alto nella lista.
A proposito di scenari se ci sono particolari richieste, magari anche documentate...fatevi vivi! L'Avviso è per tutto il pianeta!! (il mio indirizzo lo conoscete)

sabato 10 gennaio 2009

Grand Teton: in Download

Sono stati superati i test...lo scenario è da subito prenotabile, basta inviare l'email di prenotazione (come nelle altre occasioni).
Alcune considerazioni brevi:
Lo scenario del Parco del Grand Teton, si trova nel Wyoming (USA) e comprende una vasta zona montuosa e con diversi Laghi di tutte le dimensioni.
Il files ZIP è di circa 420 MB, Download molto veloce per chi ha ADSL.
Lo scenario è in alta definizione e Il dettaglio è molto elevato, solo nelle zone periferiche è stato usato una risoluzione un po' inferiore.
Aeroporto di riferimento:
Jackson Hole (Wyoming) USA - pista attiva N.1
Consiglio come settaggio, di mettere al massimo tutti i settaggi del terreno, trama del terreno ed effetti acqua.
Per una visione ottimale si consiglia inoltre la stagione Estiva o fine estate e ore centrali del giorno.
Ecco la mappa per una facile localizzazione:

Buon volo ...sul Grand Teton!!

venerdì 9 gennaio 2009

altro filmato sul Parco del Grand Teton

Come promesso ecco il secondo filmato.
Questa volta con il mitico Beaver, affrontiamo il Grand Teton partendo la Lago! Una novità assoluta nei miei scenari, finalmente si vede l'acqua!! Dopo tante montagne ...ecco un po' di acqua Blu!



Buona visione...lo scenario è già in beta-tester...
Chi vuol vedere il filmato in Hi-res ecco il LINK

giovedì 8 gennaio 2009

Parco Gran Teton: primo video

Grazie a coloro che mi hanno fatto gli Auguri, pochi per la verità!
Allora, ritorniamo al Grand Teton. E' pronto il primo filmato. E' sempre il solito volo dimostrativo attorno al gruppo, con partenza dall'Aeroporto di Jackson Hole (pista 1), direzione Grand Teton, con un sorvolo lungo e un ampio giro anche sui Laghi, non ancora "smascherati" (sarà nel prossimo filmato) e infine ritorno e atterraggio allo stesso Aeroporto. Noterete il dettaglio della roccia e comunque nel complesso l'Alta definizione del terreno.




Buona visione!...A presto un altro filmato, con partenza dal lago!
Chi vuol vedere il filmato in Alta Definizione (molto consigliato) ecco il LINK

martedì 6 gennaio 2009

PRIMO ANNIVERSARIO del BLOG

Esattamente 1 anno fa il 6 gennaio 2008 cominciava la mia avventura in rete.
E' quindi un momento importante per fare qualche riflessione e "tirare" qualche somma.
Oltre 44000 "clikkate" da tutto il mondo, più di 40 scenari ( in parte raggruppati ), centinaia di "amici simpatizzanti" che mi hanno inviato email di complimenti...insomma potrei andare avanti...direi quindi una bella soddisfazione.
E' anche il momento di ringraziare alcuni amici, in particolare Dario che mi ha sostenuto ed eseguito i vari beta-tester; Vigilius, che mi ha supportato e consigliato in più occasioni;Roberto che mi ha permesso di usare il suo Server (molto veloce); Raimondo che è stato il mio primo "maestro"; Andrea che mi ha fornito ottimo materiale fotografico sulle Dolomiti; Mauro che ha pubblicato una bella intervista sul suo sito e tanti altri Elio,Antonio,Maurizio,Carlo,Simone,Yves,Shane...Ringrazio veramente tutti!
Da qualche tempo ho avuto molte visite di amici Europei (Francesi in particolare) , di molti simmers Australiani, di molti Americani...insomma un po' da tutto il pianeta! Vuol dire che il mio lavoro (completamente Free) è molto apprezzato.
Per celebrare un po' a modo mio l'avvenimento, ho fatto un piccolo video celebrativo, un piccolo riassunto dei miei scenari del 2008.




Buona visione ...continuate a seguirmi!

domenica 4 gennaio 2009

Parco Grand Teton: anche i Laghi...

Nel Parco del Grand Teton ci sono parecchi laghi, di tutte le dimensioni, anche molto grandi, paragonabili ai nostri laghi del Nord Italia.
Ecco alcune immagini dei laghi, ho utilizzato il sistema delle "maschere" grafiche per far "emergere" l'acqua con gli effetti di REX, il realismo è notevole!





Finalmente ci siamo "attrezzati" con un bel idrovolante di FSX, era proprio quello che ci voleva!



Viene proprio voglia di fare un bel volo su quelle montagne e magari con questo bel idrovolante...ci sarà presto un video.

venerdì 2 gennaio 2009

il primo del 2009: il Grand Teton (Wyoming)

Dopo 2 giorni di festeggiamenti, si ricomincia, ancora BUON ANNO a tutti!...Ci eravamo lasciati lo "scorso anno" con il progetto del Grand Teton e il suo Parco.
Questo grande Parco Americano si trova, come detto, nella zona Nord-Ovest del Wyoming, è un gruppo molto fotografato. La cima più alta, il Grand Teton, alta 4197 mt., ha una forma piramidale, ha una paret Nord-Ovest verticale di tutto rispetto.
Attorno ci sono altre cime di poco più basse, con altrettante forme piramidali. Il paesaggio del Parco si completa poi con molti laghi di tutte le dimensioni, dando al panorama un aspetto molto "fotogenico". Sono stati fatti diversi " addon" con questa zona sia per FS9 che per FSX, più o meno limitati e con normale risoluzione.
Il mio sarà uno scenario ad Alta Risoluzione (come è mio solito) e comprenderà anche i grandi laghi.
Ecco alcune immagini dello scenario in lavorazione:

Il versante Est, quello più conosciuto e fotografato.
Sotto il versante Sud, molto impervio, anche su questo versante ci sono varie vie di salita.

La successiva è una visione da Nord, di gran parte del gruppo.

e infine un'altra bella immagine del versante Est, dove il vecchio Maule sta percorrendo una stretta valle verso le grandi pareti.


Il lavoro serale continua...