mercoledì 25 aprile 2012

Non c'è pace per il 3D!!

Nonostante tutta la mia buona volontà, i problemi con il 3D aumentano inesorabilmente! L'amico Bruno, il nostro beta-tester, mi ha fatto notare un particolare importante, che in parte avevo anche intuito ma non avevo dato molta importanza. Ecco il problema: il modello 3D è un modello "vuoto" e quindi attaversabile anche dal vento. In pratica il volo in montagna non sarebbe più un vero volo di montagna, con la tipica variabilità (correnti ascensionali...), ma diventerebbe un volo "piatto" senza nessuna variabile...e per un vero simmer questo non è accettabile. Pienamente ragione a Bruno. Ho promesso a lui stesso di trovare un compromesso ma il problema non è semplice da risolvere. Il motore grafico di FSX in pratica non contempla il 3D, anche tutti gli oggetti 3D di default (case, alberi...) sono tutti "vuoti"...attraversabili, come se fossero oggetti fantasmi. Solo le mesh sono ammesse come oggetti pieni. Il mio problema è proprio questo. Per poter visualizzare un modello 3D, devo necessariamente eliminare le mesh sottostanti, per evitare sovrapposizioni poco estetiche. La demolizione delle mesh può anche essere limitata e controllata, ma ultimamente per evitare problemi, preferivo una eliminazione quasi totale delle mesh sottostanti al modello 3D. Questa soluzione molto estetica comporta purtroppo i problemi di "oggetto fantasma", anche per il comportamento del vento in montagna. La soluzione?.... Come detto, una parziale (quanto minima) eliminazione delle mesh, devo quindi rivedere tutti i modelli e in pratica rifare tutti gli inserimenti in FSX. Mi occorrerà molto tempo, ma allo stato attuale non vedo altre soluzioni. Sicuramente qualcuno mi dirà..."chi se ne frega del vento...", ma visto che faccio scenari per un simulatore di volo, è giusto rispettare le vere regole della simulazione (almeno provarci). Vi terrò informati.

lunedì 23 aprile 2012

Modelli 3D delle Dolomiti

Ecco un piccolo video che visualizza i modelli 3D delle Dolomiti interessate nel progetto. Ho utilizzato il programma ModelConverterX per la rotazione dei modelli (a mano). Come potete vedere i modelli sono completati con texture fotografiche, l'inserimento in FSX è quasi completato. Manca tutta la parte relativa allo scenario base. Le ortofoto devono essere adattate come colorazione e modificate nelle zone di contatto con i modelli per diminuire, nel limite del possibile, le ovvie differenze di risoluzione.




La costruzione del modello 3D deriva dalle mesh LOD14, poi modificate e migliorate per ottimizzare la rappresentazione della montagna. I modelli poi vengono "mappati" per l'aggiunta delle texture fotografiche, che verranno inserite in modo fedele al reale. Un lavoro molto lungo e non sempre facile.

venerdì 20 aprile 2012

Progetto Dolomiti in 3D, zona Ampezzana.

Dopo un'attenta analisi sulla fattibilità del progetto sono giunto a queste conclusioni:
Il progetto Dolomiti 3D è possibile con alcune condizioni/limitazioni.
La piattaforma di lavoro sarà basata sulle mesh LOD11 modificate da me per il posizionamento dei modelli 3D delle montagne. Ci sarà un solo "file BGL" per le mesh modificate, comprenderà una vasta zona della provincia di Belluno, con al centro la valle Ampezzana fino a Cortina e oltre. Le Dolomiti comprese: Il Pelmo, L'Antelao, il Sorapis, Il Crsitallo, le Tofane, la Croda Rossa e le Tre Cime di Lavaredo saranno tutte in 3D (modelli 3D). Saranno poi aggiunte la Croda da Lago, il Pomagagnon, le 5 torri, l'Averau e Lagazuoi. Alcune di queste ultime dolomiti saranno di tipo planare.
Ovviamente ci sarà la massima compatibilità con gli scenari di Daniele, anche se questa potrà avvenire in un secondo tempo con delle modifiche opportune.
La stessa cosa vale anche per i super-scenari di Dario, visto che sta lavorando per "ripristinare" la vecchia aviosuperficie di Cortina.
Tutto questo sarà FREE.

Ecco uno screen/panorama della zona, vista dal Monte Rite. Lo scenario base è la Val Zoldana, l'ultima fatica di Daniele. Uno scenario stupendo e molto ben fatto con un primo assaggio di Dolomiti 3D...il Pelmo 3D.

venerdì 6 aprile 2012

Buona Pasqua

...sperando anche nel bel tempo!...Buona Pasqua a tutti!