lunedì 23 dicembre 2013

Buone Feste a tutti!

I tradizionali Auguri per le prossime festività... ma soprattutto per un sereno 2014!!

mercoledì 18 dicembre 2013

Primo video della Svizzera SUD

Un primo piccolo video sulla zona che sto costruendo. E' l'area compresa tra Interlaken-Grindelwald con la Nord dell'Eiger come centro. Un volo molto tranquillo con una piccola emozione durante il passaggio della Nord dell'Eiger. Come vedete ci sono molte abitazioni, prati verdi e zone boschive.
Come promesso l'amico Paolo sta costruendo il villaggio di Kleine Scheidegg proprio sotto la Nord dell'Eiger con il famoso trenino a scarto ridotto.
Presto le prime immagini ....

lunedì 9 dicembre 2013

Progetto Svizzera-HD Zona SUD

Dopo l'Eiger 3D, che farà parte centrale del prossimo scenario... ecco le specifiche del progetto Svizzera-HD zona SUD. Comprenderà una vasta zona, dai laghi di Thun e Brienz con la città di Interlaken fino all'aggancio, verso SUD, con lo scenario della Val d'Aosta.
Sarà completo di Autogen abitativo (più di 100.000 casette) e boschivo. Sarà come tutti i precedenti uno scenario estivo-autunnale.
Come già detto, ci sono 2 scenari della Svizzera "pay" molto ben fatti ma con alcuni difetti , secondo me, soprattutto di colorazione.
Le ortofoto a disposizione sono di buona qualità con qualche difetto di contrasto e colorazione. Sto lavorando per trovare il giusto equilibrio tra luminosità/contrasto/colore.
Qualche problema con le mesh LOD11, che in alcuni casi presentano delle piccole imperfezioni, complica un po' il lavoro. Inoltre ho trovato qualche piccolo "scarto" nelle sistema coordinate (lat/Lon) per la georeferenza, questo particolare rallenta di parecchio la messa a punto dello scenario.
Comprenderà ben 6 aeroporti di piccole/medie dimensioni adatti al volo ultra-leggero e comunque VFR (segnati in giallo sulla mappa).
L'amico Paolo Rota sta lavorando alla ricostruzione del piccolo villagio turistico/sciistico di Kleine Scheidegg (2.061 m.) ai piedi della Nord dell'Eiger. Dalle prime immagini sembra un ottimo lavoro che darà un tocco di grande realismo alla zona.
Ecco la mappa definitiva del progetto :

Tempo stimato di realizzazione ...circa 2 mesi, sarà pronto per febbraio.
Nei prossimi post ...le prime immagini dello scenario.

mercoledì 27 novembre 2013

3 alpinisti sulla Nord dell'Eiger

Una curiosità: in una ricognizione di test... trovati 3 alpinisti sulla Nord dell'Eiger. Si trovano oltre la metà della parete, ma è tardo pomeriggio quindi dovranno bivaccare.
Ecco un piccolo video con i 3 alpinisti sul secondo nevaio appena sopra alla traversata Hinterstoisser.

Dalle immagini è comunque ben visibile la verticalità dell'enorme parete, terribile anche in FSX!
Ecco l'immagine della via "normale" (si fa per dire) della parete Nord, la freccia gialla indica il punto dove si trovano i 3 alpinisti.
Lìimmagine è uno screenshot di FSX, non è una foto.

Un'immagine un po' più rilassante e amena, dai prati appena sopra Kleine:

venerdì 22 novembre 2013

Prime immagini della Nord dell ' EIGER

La Nord dell'Eiger, un'impresa impossibile, almeno vederla in FSX...
Completamente ricostruita in 3D e con texture in HD è finalmente diventata visibile.
Una parete terribile, enorme e di grande impatto visivo.
Ecco un piccolo video, una preview che riassume in 1 solo minuto, il lavoro di tante ore.
L'avvicinamento alla parete Nord e un breve passaggio:


Chi conosce la parete Nord dell'Eiger sa perfettamente di cosa si tratta. Per ora "buona la prima"...ma ci saranno ancora migliorie in seguito.
Ecco un'immagine, che consiglio di ingrandire (basta un click), per vedere le reali dimensioni del Maule(250 mt.dalla parete) rispetto alla parete Nord.
...il lavoro continua

martedì 19 novembre 2013

Prossimo Progetto...un po' di Svizzera!

Devo essere sincero, mi sono innamorato dei verdi prati svizzeri! Già avevo in progetto di rifare l'EIGER in 3D, la terribile parete Nord, uno dei più importanti simboli dell'alpinismo eroico!
Vinta nel 1938 da una cordata tedesca-austriaca, ma prima di allora si contano decine di vittime nei vari tentativi. E' stato anche girato un bel film dal titolo "North face" che racconta uno dei tentativi più sfortunati della storia.
Il progetto che sto studiando comprende un vasta zona della Svizzera che si collega a sud con lo scenario della Val d'Aosta, da permettere così una notevole continuità e molti collegamenti tra i vari aeroporti svizzeri. Nella zona ne ho contati ben 6 aeroporti di piccole/medie dimensioni.
Ecco la mappa da Google-maps:

Il centro dello scenario sarà ovviamente l'Eiger in 3D, in particolare la sua parete Nord.
Ormai è risaputo che le pareti verticali in FSX sono mal rappresentate, già qualche tempo fa avevo fatto un tentativo anche sulla Nord dell'Eiger, ma si trattava di una prova a risoluzione media, ben lontano dalla qualità del Cervino 3D.
Ho deciso di ritentare con una versione un po' più "estiva" e soprattutto dettagliata.
Ho trovato anche un discreto materiale fotografico che mi faciliterà (si fa per dire) il compito.
Questa parete ha delle caratteristiche uniche, enorme oltre 1600 mt. di parete granitica verticale con pochi nevai, rivolta a Nord e solo una porzione, quella orientale, riesce ad ad essere illuminata dal sole nel periodo estivo e nelle ore serali.
Per la costruzione in 3D userò le normali mesh LOD11 che poi modificherò a mano nelle parti più interessanti. Un lavoro che ho già iniziato con buoni risultati. Le texture saranno di tipo estivo, con poco innnevamento, comumque ben visibile.
Lascierò la parte della perete occidentale sempre in ombra, come in realtà.
Esistono già 2 scenari "pay" della Svizzera, lo Switzerland Professional (129€) e il più recente Megascenery Switzerland (22€). Sono scenari molto ben fatti ma con qualche limitazione: parziale autogen (assente nel Megascenery) e con colorazioni (soprattutto lo Switzerland Professional) alquanto discutibili. Comunque rimangono a tuttoggi gli unici scenari della Svizzera di buona qualità.
Ecco 2 foto della zona Eiger di entrambi gli scenari:
Per lo Switzerland Professional:

Per Megascenery Switzerland (non ho immagini ravvicinate):

Noterete la differente colorazione, molto pù brillante ed estiva la seconda. Potete comunque facilmente notare la difficoltà di rappresentare la parete Nord, e senz'altro non era lo scopo degli sviluppatori...ma di certo una delle pareti alpinistiche più importanti così "ridotta" non è proprio il massimo.
Ecco il 3D "grezzo" da rivestire:

Vi terrò informati sui vari progressi...

venerdì 15 novembre 2013

Disponibile da oggi la Terza parte della Val d'Aosta

Verrà inviato via email il testo per l'installazione, a tutti coloro che mi hanno già chiesto la prima e la seconda parte.
L'installazione è molto semplice, come le 2 precedenti. Sono stati aggiunti 2 link che aggiornano e migliorano la colorazione di alcune aree. E' sufficiente rimpiazzare i files corrispondenti.
Questa parte completa tutta la regione, il principale gruppo alpino è il Gran Pradiso. E' stato fatto un restyling della versione planare e adattata a quella attuale. Ecco la mappa completa della regione:

Ovviamente lo scenario completo è a disposizione di chi lo desidera, basta richiedermelo via email.

martedì 12 novembre 2013

Terza parte Val d'Aosta disponibile al prossimo Week End

Come promesso tra pochi giorni disponibile anche la terza parte Val d'Aosta HD, la zona SUD.
In quest'ultima parte non sono state costruite montagne 3D. Il motivo è molto semplice, poche pareti verticali e quindi pochi vantaggi rispetto ad una rappresentazione planare.
Il Gran Paradiso che comprende anche la Grivola è un gruppo molto vasto che raggiunge quota 4061 mt. senza particolari pareti verticali ma con grandi distese di ghiaccio.
E' stata ripresa la vecchia versione del Gran Paradiso e rifatta in più parti.
Lo scenario comprende diverse vallate, Cogne, Valsavarenche, Grisenche, Rhemes...
Come nei precedenti lo scenario è completo di Autogen abitativo e boschivo.
Ecco uno screen con le 4 valli principali.

mercoledì 30 ottobre 2013

Disponibile la seconda parte della Val d'Aosta HD

E' disponibile da oggi la seconda parte della Val d'Aosta HD, con le stesse modalità della prima parte.
Questa seconda parte comprende una vasta regione NORD-EST con il Cervino (nuova versione) e il M.Rosa in 3D.
La zona Nord comprende alcune vallate Svizzere.
Lo scenario è, come sempre, completo di autogen sia abitativo che boschivo.
Ho inviato a diversi tester lo scenario ma purtroppo mi sono tornate solo 3 valutazioni.
Sono stati segnalati alcuni punti con ipotetici errori di mesh, non sempre riscontrabili sulla mia installazione originale.
Questo può dipendere dalla presenza contemporanea di più scenari (France VFR, Swiss PRO, altri scenari della Val d'Aosta...) che consiglio in caso di errore di disattivare momentaneamente.
Comunque alcuni errori di mesh e di colorazione segnalati saranno tutti corretti e faranno parte del "SP-VdA" che verrà rilasciato dopo la pubblicazione della Terza parte (a breve).
Per una visione senza sfocature consiglio sempre le modifiche al file di configurazione fsx.cfg (LOD_RADIUS...) e di tenersi ad una certa distanza dalle pareti delle montagne.
Ecco la mappa delle parti finora pubblicate della Val d'Aosta HD.

venerdì 18 ottobre 2013

panorami Svizzeri... North Alps Swiss.

Un omaggio ai tanti amici Svizzeri che mi hanno scritto. Alcune immagini della zona Svizzera che sarà compresa nella seconda parte dello scenario della Val d'Aosta.
La zona si sviluppa tra il Cervino e il Monte Rosa verso Nord. Compresi i paesi di Zermatt, Saint-Nocolas, Saas Fee, Stalden, Grimentz, Zinal...
Panorami da cartolina... o da "scatole di cioccolatini"!...Svizzeri naturalmente...o no!

domenica 13 ottobre 2013

Prova PC...

Ormai ultimata tutta la Re-installazione del software e scenari, ecco le mie prime impressioni:
1) il pezzo più performante è l'SSD-840PRO, caricamento di Windows 7 in 6 sec. Caricamento FSX (prima volta)in 35 sec., le successive 20 sec.
2) scenari molto fluidi anche con il 3D spinto a risoluzione 2560x1600 schermo intero.(f/r bloccato a 30 fps)
3) silenzioso, solo quando ci sono molti 3D da caricare si attiva la super-ventola della SV un po' più rumorosa.
4) La SM ha 6 USB3 esterne, molto comode per gli HD esterni, oltre alle solite USB 2
5) Sul SSD è stato caricato il S.O.(Win 7 Ultimate) + i programmi, per il resto (dati, scenari...) tutto sugli HD (2 da 2TB)
Ecco la mia nuova stazione di lavoro...con tutto il "suo disordine" allo stato naturale...uso ancora il vecchio Joystick della MS (!)

mercoledì 9 ottobre 2013

Upgrade del PC... alcune News.

Quanti di voi hanno sempre "ritardato" l'Upgrade del PC o addirittura un nuovo acquisto, per evitare la noiosissima re-installazione di tutto il software?
Io sono uno di quelli. Del resto a tutti è capitato di farlo e di ritrovarsi a perdere giornate intere a recuperare e re-installare programmi, drivers e utility.
Poi con il nostro amato FSX... può succedere di tutto. Di dimenticarsi di caricare i vari aggiornamenti (SP1 e 2) anche delle SDK...di non avere più le stesse prestazioni.
...Poi non parlo di tutto il software che occorre per ricostruire gli scenari sia planari che 3D...insomma avrò di certo un brutto (spero breve) periodo di "facile irritabilità" !!
Ma ormai dovevo farlo e quindi basta "ciacole"... "rimboccarsi le maniche" e via!
Per la cronaca, CPU i7-4770K - ATI 7970 6GB - SSD 840PRO - HD 2TB +...

Ecco 2 news: la prima riguarda la nuova versione dell'Aeroporto di Aosta, fatta dall'amico GPaolo di VVTorino, qui il LINK
La seconda notizia, l'amico Paolo (che ringrazio) si sta cimentando nella costruzione della Funvia del M.Bianco e i primi risultati sembrano incoraggianti, in caso di bisogno potremo sempre chiedere la consulenza di Daniele che in questo campo è sempre il N.1!
La seconda parte dello scenario Val d'Aosta sta procedendo ma mancano ancora parecchi "pezzi"...
E adesso ...mani nel "cabinet"!!

venerdì 4 ottobre 2013

Grazie a tutti!!

Questa mattina ho acceso il PC... e in Google una bella sorpresa!
Grazie a tutti gli amici ... sì! ...sono 62 ma non me li sento!!

domenica 29 settembre 2013

Monte Rosa 3D...un massiccio complicato

Sono alle prese, ormai da settimane, con il massiccio del Monte Rosa in 3D. Un gruppo di cime, tutte sopra quota 4000 mt., enorme... oltre 17 Km. di lunghezza e 10 di larghezza.
Ho provato varie soluzioni di varie difficoltà e risoluzione e alla fine ho dovuto optare per un blocco unico in 3D.
Le difficoltà maggiori sono state il posizionamento in FSX, con un unico blocco ho un po' risolto questo problema, limitando però un po'la risoluzione (cioè il numero di poligoni) del 3D, era l'unica via possibile.
La versione planare, che ho realizzato qualche anno fa (2008), rimane ancora valida. Avevo usato una definizione elevata e già a quell'epoca avevo usato un sistema di applicazione texture-fotografiche.
Allora, perchè la versione 3D?
Il 3D offre indubbiamente dei vantaggi notevoli in termini di nitidezza e messa a fuoco, ma di contro presenta problemi di compatibilità con lo scenario di base non sempre risolvibili.
Lo scenario planare fotografico, soffre dei difetti di FSX (messa a fuoco in prevalenza) e sulle pareti verticali la qualità decade inesorabilmente, da rendere lo sceanrio "inguardabile".
Quindi, anche se in questo caso il vantaggio è minimo...il M.Rosa infatti ha poche pareti verticali ma enormi ed estesi ghiacciai...ho preferito costruire una versione 3D, anche per continuare una mia esperienza e sperimentazione.
Ecco la comparazione tra i 2 tipi di scenari...a voi il giudizio. La prime 2 immagini paragonano le 2 versioni (in alto troverete sempre la versione planare del 2008) della parete EST da Macugnaga, la prima nelle ore del mattino e la seconda pomeriggio inoltrato.
Questo per spiegare la differenza tra i 2 tipi di costruzione. Lo scenario planare fotorealistico si avvale delle foto già con le ombre, mentre in quello 3D le texture sono senza ombre. Sarà FSX ad aggiungerle come nel reale in base all'orario.

Le successive immagini comparano altre zone panormaiche del Monte Rosa, in ordine da destra a sinistra: la zona della P.Gnifetti vista da Alagna, le cime più alte (Noedend, Dufour...) viste da Ovest, la parete Nord del Lyskamm e per ultima una vista dal versante italiano.

Una prima impressione generale direi che vanno bene entrambi, la versione 3D sembra un po' più "piatta" (poche ombre) ma in pieno sole, io ci sono stato su quelle cime, la versione 3D è più realistica.
Come detto la versione 3D per me è sempre un'esperimento, ho dovuto ridurre la risoluzione per poter ottenere un gruppo unico e quindi facilitarne il posizionamento, che in FSX si deve per forza eseguire manualmente.
Comunque è ancora in lavorazione.

giovedì 12 settembre 2013

Val d'Aosta HD parte seconda

Prima di tutto un avviso che riguarda lo scenario del M.Bianco 3D. Ho dovuto dividere il Download in più parti per esigenze del Server.
Ho usato i files compressi RAR e questo può aver creato qualche problema di scompattazione. Consiglio di usare scompattatori dedicati specificatamente ai files RAR.
Quindi non si tratta di files "corrotti" originariamente, ma solo dello scompattatore utilizzato non idoneo per questo tipo di compressione.

Ho iniziato a lavorare alla seconda parte della Val d'Aosta in HD. In quest'area sono compresi il Cervino e il massiccio del M.Rosa che ovviamente saranno costruiti in 3D.
Esiste una versione del Cervino 3D (pay) fatta da me lo scorso anno per la RealEarthX. Lo scenario del Cervino 3D free sarà un po' modificato e unica vera differenza, non avrà i rifugi della versione pay.
Il M.Rosa sarà totalmente ricostruito in 3D in un unico blocco, diversamente dal M.Bianco che invece è stato costruito in più parti separate.
Tutta l'area sarà coperta da Autogen abitativo e boschivo.
Ci sarà anche una buona parte di Svizzera a Nord del Cervino e M.Rosa. In quella zona ci sono molte cime di 4000 mt. che valgono la pena di rapppresentare.
Ecco l'area di lavoro della seconda parte dello scenario Val d'Aosta HD (mappa da Google):

Tempi di attuazione: penso entro fine ottobre di poterlo pubblicare.... intanto godetevi il M.Bianco 3D e una buona parte della regione in HD, che potete richiedermi direttamete per via email (come per le Dolomiti 3D).

domenica 8 settembre 2013

Download del M.Bianco 3D + Val d'Aosta (prima parte) ATTIVO

Da ieri è attiva la possibilità del download del mio utlimo scenario: il M.Bianco 3D + la prima parte della Val d'Aosta.
L'idea originale, condivisa anche dall'amministratore del forum "aviazione simulata e reale" era quella di distribuire lo scenario solo ai membri del forum, anche per evitare il fastidioso fenomeno dello sciacallaggio, cioè di quegli utenti che si registrano al forum solo per scaricare e poi sparire.
Per evitare questo, sono state messe delle semplici regole e un minimo di interventi (una decina di post) anche per stimolare una partecipazione attiva. Sono perfettamente d'accordo con questa linea, anche per avere più riscontri, domande, suggerimenti da parte di coloro che usano, meglio dire... volano sui miei scenari. Mi sembra anche un minimo segno di apprezzamento...visto che è tutto Free.

Comunque, visto che ho ricevuto un po' di lamentele a questo proposito, mantengo la possibilità di ricevere lo scenario via email (come per i precedenti).
Quindi, chi desidera lo scenario del M.Bianco 3D, può scrivermi direttamente per ricevere il LINK per il Download.

Allo stesso modo vi aspetto sul forum "aviazionesimulataereale" per uno scambio di impressioni e anche suggerimenti, magari una collaborazione attiva.

giovedì 5 settembre 2013

M.Bianco 3D+Vald'Aosta (1) - Download da sabato 7/9

Da sabato prossimo sarà disponibile il Download dello scenario M.Bianco 3D + prima parte della Val d'Aosta.
Troverete tutti i link sul forum http://aviazionesimulataereale.forumfree.it/ Per poter accedere al Download occorre registrarsi e presentarsi al forum. Per evitare il fenomeno dello "sciacallaggio" (phenomenon profiteering) per avere diritto al download si richiede una minima partecipazione al forum. Ritengo comunque interessante partecipare con qualche piccola discussione e magari postare qualche bella immagine.

Lo scenario è di tipo misto, parecchie cime del gruppo del M.Bianco sono state ricostruite in 3D, altre cime minori sono sempre di tipo planare.
E' stato inserito l'autogen completo di tutta la zona interessata, sia abitativo che boschivo.
Consiglio, per una miglior messa a fuoco delle texture, modificare nel file fsx.cfg il LOD_RADIUS=9.50000000 e il TEXTURE_MAX_LOAD=2048

Ecco la mappa dello scenario con il suggerimento di qualche itinerario per voli VFR.

La classica immagine dall'Italia zona Courmayuer.

Dal confine francese, nei pressi di Megève
Dal confine Svizzero
Mi raccomando , partecipate al forum, ci sono anche tante novità ed eventi.

domenica 25 agosto 2013

...la Prova ...provata!

Qualche giorno fa in compagnia di mia moglie, mio figlio e nuora ho fatto una piccola escursione (circa 800 mt. di dislivello) sotto il Civetta, allo Spitz de Zuel (2056 mt).
Un posticino facile-facile (ci si arriva con una vecchia mulattiera militare) ma molto carino e panoramico. Una giornata bellissima, trovare il Civetta senza nuvole per tutto il giorno è rarissimo, mi ha permesso di scattare foto sia panoramiche che dettagliate delle pareti del Pelmo e dello stesso Civetta.
Ma la cosa più interessante è stata poi...a casa quando ho voluto comparare le foto panoramiche con il mio scenario Dolomiti 3D:
Con grande soddisfazione ho constatato che ....in fondo la realtà non è poi così lontana...
Ecco la PROVA-PROVATA: La foto sotto è stata scattata da quota 2000 mt. e si vede da sx a dx il Sass de Stria, Lavarella-Conturines, Cernera, Rozes,Tofana di mezzo, Lastoni di Formin, Croda da Lago, Pic de mezdì e gran parte del Pelmo

Ecco l'immagine, uno screenshot da monitor, dello scenario Dolomiti 3D, ripreso dalla stessa posizione...

La seconda foto non è altro che la continuazione verso destra (Sud-Est) dove si può vedere oltre al Pelmo, una piccola parte del Sorapis, lo Scotter, le Marmarole e l'Antelao.

Ecco lo screen da FSX nella stessa posizione.

...che dire...a parte qualche differenza nella colorazione del cielo (la luce in generale), per il resto è difficile dire qual'è il reale e quale il virtuale.

lunedì 19 agosto 2013

Scenario M.Bianco 3D + Val d'Aosta (prima parte) in TEST

E' iniziata la fase di test dello scenario MBianco 3D + Val d'Aosta HD(prima parte).
Come al solito se tutto procede bene entro un paio di settimane sarà possibile il Download.
Ecco l'Area interessata da questa prima parte che comprende diverse cime del gruppo del M.Bianco in 3D:

Sarà Aosta l' aeroporto di riferimento. Lo scenario dell'aeroporto è stato sviluppato dagli amici di VVTorino che gentilmente lo metteranno a disposizione gratuitamente. Nell'area è compreso anche l'aviosuperficie di Megève (località alpina francese) per un volo VFR tra Italia e Francia via M.Bianco. Questo "aerodrome" ha una caratteristica interessante... è inclinato da Sud a Nord e permette atterraggi in breve spazio.
Ecco Aosta con l'aeroporto "Corrado Gex" visto da Est:
Sto cercando almeno 2 volontari per il test, possibilmente residenti in val d'Aosta o conoscitori della Valle, chi fosse interessato mi scriva una email riceverà subito tutto il materiale per il test.

mercoledì 31 luglio 2013

...Precisazioni e News

Ricevo spesso email di amici che mi chiedono la compatibilità dei miei scenari con altri, sia di tipo fotorealistico che semplicemente con altre mesh.
La costruzione di scenari implica inevitabilmente delle scelte riguardanti: la risoluzione (in mt/pixel), il dettaglio, la colorazione, le mesh e tanti altri aspetti.
Per un volo VFR, quindi a bassa quota, il dettaglio deve essere molto elevato e la colorazione deve avere una saturazione molto realistica. A questo proposito ci sono molte variabili e talora differenze di gusto notevoli. FSX ha la tendenza, rispetto a Xplane, ad esaltare la saturazione e rendere i panorami iper-realistici...
Un altro aspetto, determinante nella buona riuscita, sono le mesh (dettaglio dei livelli del terreno). Le famose LOD11, ormai uno standard, sono un buon compromesso tra dettaglio e qualità.
Dobbiamo sempre ricordare che siamo in un simulatore di volo, quindi la visione del panorama, ad eccezione degli aeroporti, deve essere buona da una certa distanza (qualche centinaio di metri), infatti le texture, ad esempio per le montagne 3D, sono ricavate da foto scattate da diverse centinaia di metri, quindi diventa inutile avvicinarsi a pochi metri dalle rocce...il risultato sarà senz'altro di qualità scadente.
Tornando al problema della compatibilità, i miei scenari hanno il solo scopo per voli VFR, quindi diventa inutile pretendere la compatibilità con altri scenari. Il volo VFR o volo a vista(Visual Flight Rules) è limitato per estensione e normalmente uno scenario con questo scopo deve avere almeno un aeroporto e/o aviosuperficie per decolli e atterraggi.
Differenze di colorazione, sia stagionali che non, creano un "disagio visivo" che rendono il nostro volo spesso poco gradevole. Interruzioni, scalini, salti, slavature... dipendono dalla scelta delle mesh e spesso la qualità dello scenario viene compromessa da una scelta sbagliata.
Mesh con forte dettaglio, ad es. LOD14, creano il fastidioso aspetto delle texture "slavate a scalino" proprio per la caratteristica di creare più livelli ravvicinati. Solo la ricostruzione in 3D con adeguate texture può superare questo problema, unicamente presente per le montagne, soprattutto con pareti verticali.
L'attuale scenario in costruzione , La Val d'Aosta con le montagne principali in 3D, ha proprio lo scopo di superare queste problematiche, come lo è stato per il grande progetto, ormai terminato, delle Dolomiti 3D.
Qualche anno fa avevo fatto uno scenario della Val d'Aosta, di tipo fotorealistico con le montagne ricostruite con un sistema di applicazione texture originale (prospettico).
Il dettaglio era un po' scadente (2 mt/pixel) e la colorazione scelta era più adatta ad un volo ad alta quota meno VFR.
Una comparazione tra i 2 scenari mette in risalto il salto di qualità e l'evoluzione dei sistemi di costruzione, pur mantenedo lo stesso simulatore di volo.

Il dettaglio dell'attuale costruzione (3D) è notevolmente aumentato, la scelta delle texture e la colorazione...decisamente più piacevole.

.
Lo scenario "prima parte della Val d'Aosta+M.Bianco 3D+zone di confine Francese e Svizzera" sarà disponibile nel mese di settembre solo esclusivamente sul forum di aviazione-simulata-reale "scenari di Frank"
Vi invito comunque a partecipare già da subito per discussioni o suggerimenti...il forum è in continua crescita e aperto a tutti.

giovedì 18 luglio 2013

100 secondi attorno al M.Bianco!

Un piccolo video ...solo 100 secondi attorno al Monte Bianco.
Una breve panoramica sia del versante Italiano che di quello francese.




Sotto uno screen con la descrizione dettagliata delle cime più importanti, viste dal versante Italiano. Un po' di Geografia - Alpina è sempre utile... le infinite risorse di FSX (!!)...e di Frank.
Nei prossimi giorni sarò dalle parti del M.Rosa, in particolare la parete EST con base a Macugnaga, qualche bella salita e soprattutto tante foto...per il prossimo scenario.

sabato 13 luglio 2013

AVVISO IMPORTANTE

Come già anticipato precedentemente il mio Forum si è trasferito in un più ampio FORUM di Aviazione reale e simulata (LINK) Sarò moderatore della sezione dedicata ai miei scenari.
Ma la cosa più interessante è che tutti i miei scenari sia Planari che 3D sono disponibili, già da subito, per il DOWNLOAD diretto.
Inoltre ci saranno anche altre rubriche interessanti, potrete porre domande, curiosità, chiarimenti, suggerimenti...Sarà anche possibile il Download di tutti i video-dimostrativi
L'unico piccolo impegno è quello di iscriversi al Forum e presentarsi, null'altro.

Mi raccomando PARTECIPATE!... Il nuovo scenario MBianco 3D e tutta la Val d'Aosta in HD sarà disponibile in DOWNLOAD solo da questo forum.

venerdì 12 luglio 2013

Monte Bianco 3D ...al tramonto

Ecco il M.Bianco rivestito con i colori del tramonto. Va detto che il versante Italiano rimane in ombra, visto che è rivolto a Est...ma l'effetto è ugualmente "magico".
Le prime 3 immagini sono dal versante Italiano e le successive da quello francese.


Per chi avesse domande, richieste o chiarimenti, anche sugli scenari già pubblicati può intervenire sul FORUM... è sufficiente iscriversi e presentarsi.

giovedì 4 luglio 2013

Altre immagini M.Bianco 3D...pieno giorno!

Prima un AVVISO IMPORTANTE: IL MIO FORUM DA ALCUNI GIORNI E' STATO INGLOBATO IN UN FORUM CHE TRATTA DI ARGOMENTI INERENTI ALLA SIMULAZIONE E AVIAZIONE REALE. MI E' STATA DEDICATA UN'INTERA SEZIONE DA DOVE POTRO' RISPONDERE E MODERARE GLI INTERVENTI. ISCRIVETEVI E PARTECIPATE. GRAZIE! (basta cliccare sull'icona del Forum a destra)

Dopo l'alba...segue il giorno, ed ecco il gruppo del M.Bianco 3D in FSX.
Una piccola carellata di immagini del Gruppo Italo-Francese in pieno giorno.
La prima immagine è in avvicinamento al gruppo percorrendo la Val d'Aosta verso Ovest.
Con l'eli dei Vigili del Fuoco verso l'abitato di Courmayeur

sempre con l'elicottero della Polizia su Entreves (da dove partirà la Funivia)

Una panoramica globale del gruppo...una giornata meravigliosa! (non rara da queste parti)

in territorio Francese a Chamonix con il gruppo dell'Aiguille du Midì

sempre Chamonix vista verso Est con il gruppo dell'Aiguille Verte e du Dru

Come già potete notare ci sarà l'autogen completo sia abitativo che boschivo.
Inoltre Daniele Tona sta lavorando alla grande Funivia del M.Bianco, spero entro breve di avere qualche immagine a questo proposito.